• Az. agricola Maso Simoni

LE GIORNATE IN FATTORIA: ECCO PERCHÉ LE AMIAMO!

Aggiornamento: set 19

Aiuto… il contadino!, un’attività per bambini, intere giornate tra mestieri contadini: 5 motivi per cui le amiamo!



I nostri venerdì estivi sono dedicati interamente ai bambini, giornate intere fatte di mestieri alla scoperta del lavoro tra vacche, latte, animali e campagna.

Giornate fatte di scoperta della quotidianità della nostra fattoria e del lavoro che comporta la filiera del latte, dalla mungitura alla fienagione. E allora, i bambini imparano a mungere a mano, mungono le vacche con la mungitrice, danno il latte ai vitellini, il fieno alle vacche, si occupano della pulizia della sala di mungitura, e nel pomeriggio, come tipico delle nostre giornate estive, salgono sul caricafieno e, insieme, si va nel prato, a raccogliere il fieno, imparando a usare il rastrello. E ancora, avendo anche asino, cavalli, galline e maiali di cui prendersi cura, le giornate si trascorrono anche a pulire i loro box, a raccogliere le uova, a dare loro da mangiare, a strigliare asino e cavalli…

...insomma si lavora, mai dimenticandosi di fermarsi a coccolare o farsi coccolare dai nuovi amici!


Giornate intense che difficilmente dimentichiamo.

Ecco i 5 motivi per cui noi le adoriamo.


1. LA COLLABORAZIONE


I lavori agricoli, si sa, comportano fatica e, molto spesso, pesi da portare, ma insieme diventano più facili. I bambini lo insegnano: lasciateli liberi di organizzarsi nei mestieri e noterete che tendono a condividere. Il peso lo si porta in due o tre e diventa più leggero, il mestiere lo si fa in due o tre e diventa meno faticoso!


2. IL LEGAME


Giornate intere trascorse tra gli animali, a prendersene cura, e spesso, la paura di loro passa, quando li si conosce. Immancabilmente, ciascun bambino crea un legame più forte con un animale piuttosto che un altro e questo regala un dolce sapore alle nostre giornate!

Quando, prima di andar via, chiedono di poter fare un saluto al loro nuovo amico, ci si rende conto il valore di queste nostre giornate!


3. IL LAVORO


I bambini non hanno paura di lavorare, di faticare, di provare in prima persona, di sporcarsi. Basta rispettare i loro tempi. Basta istruirli, lasciarli organizzarsi e lasciarli fare.

Noi adoriamo vederli cimentarsi tra animali, campagna, letame, ...


4. LA RESISTENZA


Probabilmente, quello che più ci colpisce e ci rimane impresso da queste giornate in fattoria è la resistenza dei bambini.

Noi: “Volete riposare un attimo?”

Loro: “No, non abbiamo ancora pulito l’abbeveratoio dei cavalli”

I bambini hanno una resistenza che difficilmente ci aspetteremmo, forse fomentata dalla voglia di scoprire e imparare.

Il verdetto?!

Lasciateli fare, lasciateli lavorare, lasciateli sporcarsi, e il lavoro si trasforma in scoperta del nuovo, la loro batteria per buone cinque ore e oltre.


5. LA PASSIONE


Infine, per ultimo, ma non per importanza, il motivo per cui adoriamo le giornate in fattoria è la possibilità che ci regalano per trasmettere la passione della nostra famiglia. La passione per le bovine da latte e per il mondo che le circonda, per la campagna e per gli animali che rendono vivaci e mai noiose le nostre giornate.

Riuscire a trasmettere ai bambini la fatica, il tempo da dedicare, le difficoltà, la varietà, l’impegno, la naturalezza del nostro lavoro, fatto soprattutto e prima di tutto di passione!


Eccoli qui i nostri 5 motivi!

Ma dobbiamo essere onesti: prima di tutto noi abbiamo amato le giornate in fattoria grazie ai piccoli protagonisti. Quindi, grazie a tutti i piccoli contadini che ci hanno aiutato in questi venerdì estivi!

Grazie di cuore ❤


#masosimoni #fattoriadidattica #valdinon #trentino #bambiniinfattoria #aziendazootecnica #giornateinfattoria


62 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti